.  
 
   
II Convegno Nazionale
 
 
 
 
Un Convegno Nazionale, il secondo, che si propone di andare oltre la prevenzione, aprendo nuovi scenari ed opportunità d'intervento terapeutico per i giocatori d'azzardo e le loro famiglie. Durante i lavori verrà approfondito il tema della terapia di gruppo nello specifico ambito, che ha condotto in questi dieci anni all'istituzione, a Campoformido, di una struttura d'intervento terapeutico che supporta attualmente dieci gruppi, frequentati da oltre un centinaio di famiglie. Le valutazioni degli psicoterapeuti e le riflessioni degli ex giocatori d'azzardo e dei loro familiari sul prima, durante e dopo il lungo percorso terapeutico - con la testimonianza, in particolare, di parte delle oltre sessanta persone arrivate alla conclusione della terapia - consentiranno di definire la complessità della “esperienza di Campoformido”.
 
La presentazione del libro di Rolando De Luca e Susanna Petri dal titolo “Sosazzardo - Familiari e giocatori chiedono aiuto” edito dalla Caritas di Udine e la rappresentazione, in prima nazionale, dello spettacolo teatrale di Stefano Ledda “Gioco d’Azzardo Patologico - Rovinarsi è un gioco”, consentiranno di riflettere più a fondo su pericolose illusioni che, rispetto all’azzardo, coinvolgono l’opinione pubblica, i giocatori e le loro famiglie.
 
Coordinatori del Convegno:
Bernardo Spazzapan
Responsbile del Dipartimento per le Dipendenze
A.s.s. nr. 2 "Isontina"
 
 
9:00
 
Saluti Inaugurali
Andrea Zuliani
Sindaco di Campoformido
Luigi Gloazzo
Direttore della Caritas Diocesana di Udine
Adriano Valvasori
Presidente di A.GIT.A
9:45
Fausta Gerina
Caritas Diocesana di Udine
 
Presentazione del libro di
Rolando De Luca e Susanna Petri
"Sosazzardo - Familiari e giocatori chiedono aiuto"
Edizione a cura della Caritas Diocesana di Udine.
 
10:00
Rolando De Luca
Psicologo Psicoterapeuta
Responsabile del Centro di Terapia di Campoformido (UD)
 
I dieci gruppi di terapia per ex giocatori d'azzardo e loro familiari: dallo sgretolamento del sintomo azzardo ai significati nascosti nelle persone e nelle loro storie familiari.
 
 
Dario Angelini e Lucia Gianandrea
Psicologo Psicoterapeuta
Associazione "La chiave" - Alteluda (RM)
 
La psicoterapia relazionale sistemica e la co-terapia nel trattamento del gioco d’azzardo. Un’esperienza di gruppo in ambito privato a Roma.
 
 
Susanna Petri
Psicologa
Gruppo di studio e ricerca sul gioco d'azzardo patologico e i comportamenti a rischio di Campoformido
 
La richiesta di aiuto dei familiari e dei giocatori d'azzardo.
 
 
Maurizio Fiasco
Sociologo
Consulta Nazionale Antiusura
 
Politiche pubbliche sul gioco d'azzardo e tutela dei diritti di cittadinanza. Quale azione collettiva per l'equita'?
 
13:00
 
Pranzo offerto a tutti i partecipanti, grazie alla collaborazione della “Associazione Insieme di Basaldella” per condividere le diverse esperienze ed aspettative
15:00
 
Il Teatro del Sale di Cagliari presenta in prima nazionale:
"Gioco d'Azzardo Patologico - Rovinarsi e' un gioco"
 
Testimonianze e riflessioni di famiglie che hanno concluso da anni la terapia di gruppo a Campoformido: la riappropriazione della “infelicità comune”.
Approvazioni del documento conclusivo
 
 
 
 
 
 
Giorgio Sambuco (mandolino) e Raffaele Cimarrosti (chitarra e armonica a bocca), proporranno alcuni brani dal repertorio dei classici della musica leggera.
 
 
 
 
 
 
Per partecipare al pranzo si prega di prenotare entro il 10 ottobre
Tel.: 0432-728639 - email: agita@sosazzardo.it
Il convegno e il pranzo sono gratuiti per tutti.
 
Arrivederci al Prossimo Convegno Nazionale
Campoformido - Domenica 12 Ottobre 2008